Perché i protagonisti dei romanzi maschili sono spesso antipatici

Non leggo molti romanzi e ho già spiegato il perché , ma mi sono imposta di leggerne dai cinque ai dieci l'anno, contro le decine e decine di saggi che mi fanno da lettura della buonanotte (e non solo). Quando leggo un romanzo cerco, come tutti, di gustarmi la storia dalla prima all'ultima parola, assaporandone … Continua a leggere Perché i protagonisti dei romanzi maschili sono spesso antipatici

2018: bilanci e bilancia

Anno nuovo, vita nuova? Magari! Anno nuovo, vita vecchia? Probabile Ho appena scritto due frasi diverse, ma accomunate da un certo scetticismo e, soprattutto, cinismo, che, spesso, ha contraddistinto il mio essere nel corso degli anni. Da tempo, però, ho deciso di mettere da parte un cinismo eccessivo, decidendo di dispensarne solo una minima parte, … Continua a leggere 2018: bilanci e bilancia

Il Natale ieri e oggi (per me)

A quanti potrebbe interessare che cosa io pensi del Natale? La risposta è: a tutti coloro che sono arrivati su questo blog Che cosa penso del Natale? Andiamo con ordine. Io esisto dall'aprile del 1980 e, quindi, ho un po' di feste natalizie sul groppone. Proprio perché gli anni che mi sono lasciata alle spalle … Continua a leggere Il Natale ieri e oggi (per me)

“Work in progress”, la parola che meglio spiega uno stato d’animo

Gli inglesismi, nella nostra lingua, sono diventati parte integrante, se non invadente. Davvero, spesso danno un fastidio tremendo. Eppure, quelle terminologie paiono come immediate ed esplicative, spesso più delle corrispettive italiane. Una di queste espressioni è work in progress, che si può tradurre con "lavori in corso". In effetti, è quella la traduzione e, se … Continua a leggere “Work in progress”, la parola che meglio spiega uno stato d’animo

“La luce dentro” e il clan Speranza: i suoi principali esponenti

A un certo punto, la vita di Rocco Speranza prende una piega particolare, precisamente nel 1972, quando alcune vicissitudini lo mettono davanti a un bivio, per poter sopravvivere: provare o lasciare? E Rocco ci prova. A far cosa? A inserirsi nel mercato delle sigarette di contrabbando, a cui fa capo Don Vito Scarano, personaggio apparentemente … Continua a leggere “La luce dentro” e il clan Speranza: i suoi principali esponenti

Perché leggo più saggistica che narrativa (ma poi scrivo romanzi e non saggi)

Mi piace scrivere e, chi da un po' sta seguendo questo blog, dovrebbe averlo capito. Non mi piace scrivere in modo difficile né in maniera artificiosa, perché con i cosiddetti "esercizi di stile" non si arriva da nessuna parte e, soprattutto, non si arriva alle persone. Scopo della scrittura è proprio quello di giungere fino … Continua a leggere Perché leggo più saggistica che narrativa (ma poi scrivo romanzi e non saggi)

Camorra(2018) di Francesco Patierno, un documentario necessario e “La luce dentro – una storia italiana”. Confronti

Una Napoli molto diversa e sicuramente peggiore di quella di oggi, dagli anni Sessanta agli Ottanta: questo è l’arco di tempo narrato in “Camorra”, il docufilm di Francesco Patierno, presentato a Venezia 75 e andato in onda il 4 settembre 2018 su Rai 3. Lo stesso arco di tempo si ritrova ne “La luce dentro”, … Continua a leggere Camorra(2018) di Francesco Patierno, un documentario necessario e “La luce dentro – una storia italiana”. Confronti

“La luce dentro” e la famiglia Speranza: gioie e dolori per un protagonista

  Questa nota riguarda la famiglia d’origine di Rocco Speranza e ogni membro contribuirà a formare la particolare psiche del protagonista de “La luce dentro” Tonino Speranza: il papà di Rocco, che compare nel prologo e la cui morte improvvisa e drammatica metterà in difficoltà tutta la famiglia e segnerà tragicamente la prima infanzia del … Continua a leggere “La luce dentro” e la famiglia Speranza: gioie e dolori per un protagonista

“La luce dentro”: chi è Sidney, il ragazzo che aveva la metà dei suoi anni

La seconda metà de “La luce dentro” vede l’entrata in scena di Stefano Ciotola, soprannominato Sidney, che arriva nel romanzo dopo un tragico fatto di sangue, che ha coinvolto e sterminato la sua famiglia e sarà Rocco a prendersi cura di lui, con l’intento di ridargli un’esistenza dignitosa e alternativa a quella che spetterebbe a … Continua a leggere “La luce dentro”: chi è Sidney, il ragazzo che aveva la metà dei suoi anni

“La luce dentro”: Rocco Speranza, ma chi è costui? Storia di un personaggio

Il protagonista de “La luce dentro” è Rocco Speranza e la genesi di questo personaggio è venuta fuori per puro caso, un po’ come tutto il romanzo. Quando ho iniziato a pensare al protagonista e alla storia che poi ne è venuta fuori, era il periodo tra il 2004 e il 2005, fase del mio … Continua a leggere “La luce dentro”: Rocco Speranza, ma chi è costui? Storia di un personaggio