“La Luce dentro”: Rocco Speranza e la musica

Rocco Speranza, il protagonista del mio primo romanzo, La luce dentro, ha una grande ragione di vita: la musica. Prende lezioni di pianoforte in giovane età e il professor Chiariello, che gli ha insegnato a suonare questo meraviglioso strumento, a un certo punto è costretto ad ammettere che "l'allievo ha superato il maestro". Tempo dopo, … Continua a leggere “La Luce dentro”: Rocco Speranza e la musica

“La luce dentro”: le donne di Rocco Speranza

Rocco Speranza, protagonista del mio primo romanzo, uscito nel 2007 e ripubblicato nel 2017, non è descritto come il prototipo del bell'uomo. No, non è brutto, ma non è bello. A modo suo, però, è figo e la sua vita contempla diverse donne, che perdono tutte la testa per lui. Sono tante, per la verità, … Continua a leggere “La luce dentro”: le donne di Rocco Speranza

“La luce dentro” e il clan Speranza: i suoi principali esponenti

A un certo punto, la vita di Rocco Speranza prende una piega particolare, precisamente nel 1972, quando alcune vicissitudini lo mettono davanti a un bivio, per poter sopravvivere: provare o lasciare? E Rocco ci prova. A far cosa? A inserirsi nel mercato delle sigarette di contrabbando, a cui fa capo Don Vito Scarano, personaggio apparentemente … Continua a leggere “La luce dentro” e il clan Speranza: i suoi principali esponenti

Perché leggo più saggistica che narrativa (ma poi scrivo romanzi e non saggi)

Mi piace scrivere e, chi da un po' sta seguendo questo blog, dovrebbe averlo capito. Non mi piace scrivere in modo difficile né in maniera artificiosa, perché con i cosiddetti "esercizi di stile" non si arriva da nessuna parte e, soprattutto, non si arriva alle persone. Scopo della scrittura è proprio quello di giungere fino … Continua a leggere Perché leggo più saggistica che narrativa (ma poi scrivo romanzi e non saggi)

“La luce dentro” e la famiglia Speranza: gioie e dolori per un protagonista

  Questa nota riguarda la famiglia d’origine di Rocco Speranza e ogni membro contribuirà a formare la particolare psiche del protagonista de “La luce dentro” Tonino Speranza: il papà di Rocco, che compare nel prologo e la cui morte improvvisa e drammatica metterà in difficoltà tutta la famiglia e segnerà tragicamente la prima infanzia del … Continua a leggere “La luce dentro” e la famiglia Speranza: gioie e dolori per un protagonista

“La luce dentro”: chi è Sidney, il ragazzo che aveva la metà dei suoi anni

La seconda metà de “La luce dentro” vede l’entrata in scena di Stefano Ciotola, soprannominato Sidney, che arriva nel romanzo dopo un tragico fatto di sangue, che ha coinvolto e sterminato la sua famiglia e sarà Rocco a prendersi cura di lui, con l’intento di ridargli un’esistenza dignitosa e alternativa a quella che spetterebbe a … Continua a leggere “La luce dentro”: chi è Sidney, il ragazzo che aveva la metà dei suoi anni

“La luce dentro”: Rocco Speranza, ma chi è costui? Storia di un personaggio

Il protagonista de “La luce dentro” è Rocco Speranza e la genesi di questo personaggio è venuta fuori per puro caso, un po’ come tutto il romanzo. Quando ho iniziato a pensare al protagonista e alla storia che poi ne è venuta fuori, era il periodo tra il 2004 e il 2005, fase del mio … Continua a leggere “La luce dentro”: Rocco Speranza, ma chi è costui? Storia di un personaggio

“La luce dentro – una storia italiana”: di che parla?

Napoli, 1943. Un tragico evento familiare scuote la vita del piccolo Rocco Speranza, di nemmeno due anni. Cresciuto in un Dopoguerra faticoso, si rende conto di avere molta più sensibilità rispetto ai suoi coetanei e, pur costretto a interrompere gli studi e a iniziare a lavorare duramente, riesce a coltivare le sue passioni, tra cui … Continua a leggere “La luce dentro – una storia italiana”: di che parla?