Atmosfere pop folk e…c’è molto di più: intervista ai Le Mondane

Vengono dalla provincia di Novara, hanno esperienza e premi alle spalle nonché la consapevolezza di aver costruito qualcosa di solido, con la loro musica. Loro sono i Le Mondane e ne parlano in questa breve intervista

Ciao, ragazzi! Siete nati come cover duo (nel 2014), composto da Luca Borin (voce e chitarra) e Daniele Radaelli (chitarre, cajon, ukulele, mandolino, cori), andato avanti per circa due anni, per poi trasformarsi in un progetto pop-folk con venature jazz, prima dell’arrivo del batterista Manuel Mormina, nel 2019. Poi avete vinto lo “Sghisa Music Contest” nel 2019 e il bando “Insieme Per La Musica” (indetto dal CESVI e patrocinato da Elio e le storie tese e dal Trio Medusa), nel 2020. Infine, siete arrivati finalisti per il Piemonte di Sanremo Rock. Che cosa vi è rimasto di queste esperienze, importanti per il vostro percorso musicale?

Ciao! Ci è rimasta la conferma che qualcosa di buono lo stiamo facendo. Che la nostra musica piace, e che vogliamo semplicemente continuare a fare meglio.

Da un disco dai connotati tipicamente folk, I giorni della marmotta (2018), a Taddeo (2021), che si spinge anche fino al pop e al rock. Per i prossimi lavori, credete che potrebbe continuare la vostra sperimentazione oppure vi sentite legati maggiormente al suono che vi ha sempre caratterizzato?

Il termine “Folk” è un termine estremamente aperto. Crediamo sia sciocco porsi dei paletti, quindi non lo facciamo. Se per un determinato brano ha senso un determinato suono che esce da alcuni canoni, non è un problema. L’importante è che abbia la nostra impronta.

La cover di Taddeo (2021)

Voi siete della provincia di Novara e mi piacerebbe conoscere un po’ la situazione musicale della vostra zona. C’è fermento oppure credete che debbano esserci più artisti a rappresentare l’area novarese?

Beh, “fermento” non diremmo. In questo momento c’è una gran voglia di suonare insieme, di divertirsi su un palco. Avere una “scena” novarese, è difficile. Siamo equidistanti da Milano e Torino, e questo complica la nascita di un’identità stilistica. Comunque i progetti interessanti non mancano neanche qui!

Quali sono i vostri artisti musicali preferiti?

Gli artisti che ci accomunano sono in particolare quelli della scuola milanese tipo Jannacci o Gaber. Ma ci siamo anche promessi, che se mai Tom Waits tornerà in Italia, noi ci saremo…costi quel che costi.

Facebook: https://www.facebook.com/lemondanedaddyebo

Instagram: https://www.instagram.com/le_mondane

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...